Qualifiche

Spa-Francorchamps - belgium

Casè - Sbirrazzuoli

L’azzardo non paga la GranTurismo MC in qualifica 1

Dopo la pioggia della giornata di giovedì, la prima sessione di qualificazione per le GT4 si è disputata su una pista che progressivamente è andata asciugandosi.

Le nubi, piuttosto minacciose e cariche di pioggia, lasciavano tuttavia intravvedere la possibilità di precipitazioni imminenti.


La disponibilità di due sole tipologie di pneumatici (slick e rain) e la necessità di non correre rischi con la nuova vettura, ha consigliato ai piloti l’adozione di una strategia più conservativa rispetto a quella usata dagli avversari, optando per le gomme scolpite. La pioggia, tuttavia, non scendeva durante i quindici minuti della sessione, penalizzando oltremodo le ambizioni del duo AF Corse.


La GranTurismo MC non è andata così al di la del tredicesimo posto (trentesimo assoluto), con il tempo di 2:56.796 e da questa posizione prenderà il via per gara 1.
Meglio è andata invece per le Maserati Trofeo di Gianni Giudici, nono (venticinquesimo assoluto) con un crono di 2:49.861 e di Andrea Perlini, dodicesimo (ventottesimo assoluto) che ha fermato i cronometri sul 2:50.851.